Mentana il maratoneta

In questa tornata elettorale americana il vincitore dell’informazione televisiva è stato sicuramente Enrico Mentana, con una maratona d’informazione lunga  quasi 10 ore, ricca di colpi di scena e anche qualche gaffe,  non passata inosservata ai nottambuli,  la gaffe di Super Enrico quando alle 2.27 su La7 durante la diretta ha scambiato  Megyn Kelly giornalista politica di Fox News con Megan Fox la sexy attrice di ‘Transformers, stigmatizzato  in tutti i modi sui social network.

Mentana durante l’arco della diretta più volte ha cambiato lunghezza d’onda sull’esito finale delle elezioni che in qualche modo hanno strabiliato un pò tutti i commenatori TV e giornalisti,  sbeffeggiati dallo stesso che ha stigmatizzato sull’esito già in qualche modo previsto , mantenendo durante tutta la diretta un equilibrio per non sconfinare nell’inopportunità o ritrattare le notizie.

Tra gli ospiti chiamati a commentare l’election day americana che ha visto primeggiare Donald Trump, Marina Calculli, vera novità e rivelazione della maratona, ricercatrice di Fulbright presso l’istitute for Middle Eastern Studies della Geroge Washington DC, in passato ricercatrice presso l’Università cà Foscari di Venezia e un passato nelle università di Libano, Siria ed Egitto.

Tanti i commenti su twitter e sui social network piovuti sulla  professoressa ospite di Mentana, finita sotto i riflettori per la sua proverbiale pronuncia in inglese che ha fatto sognare i telespettatori che si sono spinti anche a fare vere e proprie improbabili proposte di matrimonio sul web.

Grande il tributo riconosciuto a super Enrico per la lunga maratona che ha accompagnato i nottambuli italiani dall’inzio alla fine che hanno riconsciuto  sulla rete il grande impegno, unico nel suo genere premiato anche dagli ascolti durante tutto l’arco della diretta.