L’Eredità: vola lo share

Nato nel 2002 il Game Show del preserale di RAI 1 da un idea di Stefano Santucci in collaborazione con Magnolia, regia di  Sabrina Busiello trasmesso in 7 nazioni, ormai alla sua sedicesima edizione per longevità è la seconda trasmissione in Italia per numero di puntate, condotto  nella prima edizione da Amadeus in staffetta con Carlo Conti e Fabrizio Frizzi che la sta facendo volare alto anche in questa edizione, imponendosi quotidianamente su Caduta Libera in contemporanea condotta dal bravissimo Gerry Scotti.

Fabrizio Frizzi in questa edizione porta i sfidanti da 6 a 7 e il concorrente può scegliere l’argomento delle 7 domande, gli ingredienti del successo sono l’aria dell’eterno ragazzone e il sorriso sempre pronto di Fabrizio.

Memorabile la puntata del 1° aprile 2015 dove Flavio Insinna per fare uno scherzo  ai telespettatori, in occasione del pesce di aprile,  presentò lui il game show mentre Carlo Conti condusse Affari tuoi.

I telespettatori hanno perdonato a Frizzi anche la fatidica gaffe dell’Eredità di sabato 6 febbraio 2016 in cui confuse Piazza dei Miracoli di Pisa arrivando a dire che si trova nella città famosa per il suo Palio, Siena.

Gli ascolti premiano il format che in questa edizione 2016/17 nella puntata del 18 novembre ha superato i 5.014.000 telespettatori con punte di 5.532.000 sforando più volte il 27% di share.