Il gabbiano Giorgio Manetti perde quota ma lo share vola

Questa settimana inizia a perdere quota il “gabbiano” Giorgi Manetti cosi come è stato definito dopo la pubblicazione sui social di una foto proprio di un gabbiano sul suo profilo con questa didascalia “la libertà, insieme alla salute del nostro corpo, è il bene più prezioso che abbiamo: ti permette di volare sopra tutto e tutti fino all’ultimo giorno di vita!  si sta facendo strada l’ipotesi che finito  il siparietto tra lui e Gemma Galgani che ha tenuto incollati in video per centinaia di puntate da nord a sud milioni d’italiani, probabilmente il format dovrà cambiare la configurazione della fortunata trasmissione pomeridiana che continua a mietere successi quotidianamente, Giovedì  2 Marzo ha segnato oltre 3 milioni di telespettatori superando il 24% di share mentre nella puntata di Venerdì 3 Marzo ha coinvolto 3.041.000 spettatori con uno share del 23.7%  e boom nel finale  superando il 28.4% .

Dopo che la storica fiamma  Gemma  inizia a guardare altrove verso Michele, mettendo in atto la collaudata tecnica dello chiodo scaccia chiodo (il quale la chiama mamy ) cosi come ha sottolineato anche Maria De Filippi in studio che ha  cercato proprio nel corso della puntata di comprendere e snocciolare il pianto della torinese.

Inizia a vacillare la figura del principe azzurro Giorgio?  Dopo l’attacco diretto di Antonella che lo fa scendere dal piedistallo dicendogli:  “ Tu fai il principe azzurro qua…”  e lui cerca di arrampicarsi sugli specchi asserendo che il suo comportamento è univoco “ io sono qui dentro e  fuori … uguale” , a finire il quadretto  poi  Anna che ribattendo a Nino nella puntata di Venerdì 3,  definisce il Manetti un semplice amico riferendosi alla visita che il bel fiorentino fece il giorno del suo compleanno a Gubbio.

Contestato dalla platea in studio nella puntata di Venerdì Giorgio si difende dicendo “ amo il confronto “  non passa qualche minuto che Antonella  che lo  incalza definendolo “ superficiale “ dopo l’uscita infelice sulla sua età, la bionda non esita a rinfacciargli  di non avergli fatto nemmeno un complimento, tipico dei gentleman, infastidita  ancor di più  quando la chiama erroneamente Giovanna.

Scende in campo anche Gianni Sperti che tenta una difesa di Giorgio, dicendo rivolgendosi alle contendenti: “dite che  lui dice sempre le stesse cose e non accetta nessuno e le manda tutte a casa, poi voi chiamate e venite qua nonostante che Giorgio continui a rifiutare….” , che sia iniziata la fase calante del fenomeno Giorgio?  gli attacchi in studio, sui social e in strada come asserisce proprio lui sono un segnale o sono solo una coincidenza?

 

Fontal