Bellezza e Share: Daniela Ferolla, Manila Nazzaro, Ellen Hidding

 

La bellezza entra nelle case italiane in punta di piedi nel weekend di ogni settimana su Rai1 con la cilentana Daniela Ferolla nativa di Vallo della Lucania, Miss Italia 2001, dal 2014 conduttrice in tandem con Patrizio Roversi nel day time mezzogiorno di “ Linea Verde” nella puntata domenicale a partire dalle ore 12.20, trasmissione itinerante che offre viaggi alla scoperta del territorio italiano, della biodiversità e delle eccellenze agroalimentari, format trai più longevi della Tv italiana che sin dal 1981, anno della sua prima edizione, miete ascolti senza fine al pari di molte trasmissioni in onda in prima serata sia della Tv pubblica che privata, nella puntata di Domenica 19 la Ferolla e Roversi hanno percorso la Sardegna in lungo e largo portando per mano i telespettatori nel Sulcis e nell’Ogliastra tra gli allevatori, in una puntata dedicata alla salvaguardia del territorio, alla scoperta della fauna e flora selvatica, che ha fatto volare gli ascolti ben oltre il 19% di share, proprio dal suo profilo twitter la bella cilentana il 6 Marzo ringraziava i suoi telespettatori per il record stagionale della puntata di Domenica 5 marzo con un bel 20.23%.

Daniela Ferolla è personaggio di grande charme, fisico statuario, caratterizzata dai grandi occhioni, incorniciati da una chioma nera, la sua vitalità e il suo sorriso bucano il video, apprezzata dai telespettatori per il suo attaccamento alle radici della sua bella Campania che puntualmente immortala sulle sue pagine social, legata sentimentalmente al 57 enne manager Vincenzo Novari (Ad 3 Italia) è una tra le più affermate Miss che in Tv anno dopo anno si sta guadagnando la simpatia dei telespettatori.

Sul versante di Rai 2 la bellezza entra invece nelle case degli italiani con il volto di Manila Nazzaro, Miss Italia 1999, “ pugliese doc “ cosi come si autodefinisce sui suoi profili social, promossa da inviata a conduttrice in questa edizione che insieme a Massimiliano Ossini presenta Mezzogiorno in Famiglia nel day time mezzogiorno dalle ore 11.00, trasmissione in onda dal 1993 con gli immancabili collegamenti esterni con la squadra gialla e blu che si sta imponendo con ascolti nella seconda parte del day time intorno al 12% di share, numeri importanti considerando la fascia oraria, si è presentata nella puntata di domenica 19 marzo con un vestitino celeste corto mozzafiato e tacchi vertiginosi.

Manila Nazzaro è personaggio in ascesa, caratterizzata dalla bionda capigliatura, occhioni blu e la sua imponenza giunonica curvosa, accompagnata dal suo forte temperamento, foggiana sposata con l’ex calciatore 43 enne Francesco Cozza dal 2005, stimato allenatore ora della sicula Leonzia con cui ha due figli amatissimi, mamma modello, gradita non solo dagli uomini italiani ma anche da molte telespettatrici, non è passata inosservata la sua presa di posizione in difesa della bellezza delle donne italiane nella puntata di Sabato 18 Marzo, nel salotto del people TV Parliamone Sabato su Rai1 , condotto da Paola Perego, dove si parlava di matrimoni tra uomini italiani famosi e non e donne dell’est, tanto da far nascere nel salotto Tv, due squadre di pro, capitanata da Marta Flavi e contro guidata proprio dalla bionda miss.

La Nazzaro è ormai di casa negli studi di Parliamone Sabato, ospite fissa nei panni dell’opinionista dal 25 Febbraio 2017, tanti i selfie che la ritraggono con la padrona di casa Perego sui tutti i suoi profili social che in qualche modo ritraggono un amicizia tra le due belle conduttrici.

Su versante delle Tv private a contendersi lo share sia con Mezzogiorno in Famiglia di Rai2 che con Linea Verde Rai1 c’è Canale 5 con le Storie di Mela Verde che inizia alle 11.00 per poi dare la linea alle 12.00 a Mela Verde, la puntata di Domenica 19 dedicata prevalentemente alla pasta, pastifici, mulini e miele con le immancabili ricette italiane alla conduzione Edoardo Raspelli e la bella Ellen Hidding modella, conduttrice ex campionessa olandese di nuoto a soli 15 anni, il format quest’anno alla sua diciannovesima edizione segna uno share nella prima parte tra l’8% e il 10% mentre nella seconda parte supera abbondantemente   il 15% di share in netto rialzo rispetto alle passate edizioni.

 

Fontal