Maestre violente: schiaffi, lancio di oggetti e costrizioni fisiche

Ci risiamo con schiaffi, spintoni e persino lancio di oggetti contro bambini di cinque e sei anni, è successo a Poggiomarino (Na) dove 2 insegnanti di una scuola primaria sono finite ai domiciliari con l’accusa di maltrattamenti aggravati, in concorso, nei confronti degli alunni.
Grazie alle riprese video è stato possibile accertare e documentare gli episodi, spiega in una nota il procuratore di Torre Annunziata, Alessandro Pennasilico – “ripetuti episodi di violenza e minaccia da parte delle indagate nei confronti degli alunni, le quali in più circostanze e per futili motivi hanno aggredito fisicamente verbalmente i bambini creando nella classe un clima di paura”.
L’indagine, condotta dal dicembre 2016 all’aprile 2017, è scaturita dalle denunce presentate dai genitori di alcuni bambini, di età compresa tra i 5 e i 6 anni, che lamentavano violenze subite dai propri figli da parte delle 2 maestre.

M.F.