STORIE ITALIANE: MARA VENIER IRROMPE IN STUDIO A SORPRESA

Nella puntata di  oggi di Storie Italiane trasmissione in onda su Rai1 nel day time mattina, Nicola Carraro  marito di Mara Venier,  ha raccontato ai microfoni  di Eleonora Daniele il suo grande amore per la padrona di casa, di “Domenica In”  e il suo primo incontro, che quest’anno con la sua simpatia sta facendo volare alto gli ascolti della rete guidata da  Teresa De Santis come ha ricordato la Daniele.

Carraro che già nel corso di alcune puntate, di “Domenica In” aveva dimostrato il suo eterno amore, alla “Zia” degli italiani con telefonate a sorpresa e mazzi dei fiori,  il Produttore Cinematrografico ospite di “Storie Italiane” racconta di essere stato conquistato dalla bellezza e dal carattere della Venier, dal canto suo  racconta la sua complicità  ironica  con la Venier e dice ” noi litighiamo solo per le cose stupide……le vacanze” per il resto c’è grande intesa, ecco che la Venier  ricambia la sopresa, fatta dal marito nella scorsa puntata di  “Domenica In” giorni fa e alle 11.04 irrompre in collegamento  telefonico con lo Studio 1 di Saxa Rubra e  esordisce dicendo: “Vi sto guardando mi sto commuovendo”  e si racconta a cuore aperto ai telespettatori e dice riferendosi al marito:” Mi ha conquistato con la sua ironia…..è un uomo buono” e ricorda il suo matrimonio e le sensazioni provate e aggiunge – “mi ama per quello che sono”.

La Daniele dichiara riferendosi alla Venier: ” L’amo molto Mara, perché è una donna diretta, forte di valori….mi ricorda molto il nostro Veneto” e Carraro ricorda in studio ” anche io sono di origini venete” e nella puntata partono varie clip, tra cui quella dell’esibizione di ballo di Mara Venier nella scorsa puntata di ” Ballando con le Stelle” in onda sabato in prima serata su Rai1, dove la rete ha registrato i picchi di ascolti, la conduttrice aggiunge:” Sei una grande Mara!” a testimoniare il grande affetto e stima.

Domenica scorsa la Daniele era stata, ospite della Venier a “Domenica In”, dove le due conduttrici venete si erano dimostrate grande affetto e soprattutto stima professionale, una cosa non comune nel mondo del piccolo schermo.

Fontal

 

 

M.F.