RAI1: BILANCIO POSITIVO PER LA DE SANTIS

Rai1 logo

La rete ammiraglia Rai, gode di buona salute e sempre di più guadagna terreno, la Direzione di Teresa De Santis convince i telespettatori, fermo restando i vincoli del servizio pubblico e la forte vocazione cattolica della rete, con dei punti forti del palinsesto, dove è imbattibile.

La mattina è il fiore all’occhiello della rete che s’impone pesantemente su tutti i competitor, quotidianamente, parte “Unomattina” con la coppia Valentina Bisti e Roberto Poletti che conferma il trend delle scorse edizioni, a seguire “Storie Italiane” condotto in solitaria da Eleonora Daniele che ormai dal 2013 resta il punto di forza della mattina di Rai1, con ascolti che si aggirano sempre intorno al 20% di share, sbaragliando la concorrenza.

Altro punto di forza sicuramente  è il  preserale con L’Eredità condotto da Flavio Insinna che s’impone su Caduta Libera e sui competitor ruotando tra il 19% e il 24% un ottimo risultato che conferma la predominanza della rete anche in access prime con il ciclone Amadeus “con “I Soliti Ignoti”, che l’altro  ieri ha superato abbondantemente i 5 milioni di spettatori un record straordinario.

La fiction sempre al top con la grande industria di Rai fiction che con le oltre 900 ore di programmazione di serie tv annuali, fa vedere i sorci verdi a tutti come “Imma Tataranni” una rivelazione che ha fatto battere in ritirata anche  il “Live –  Non è la D’Urso”  doppiandola come numero di telespettatori,  come aveva anticipato Blog Social Tv verrà spostato al lunedì  a partire dal 28 ottobre,  dopo i risultati  non troppo lusinghieri di Barbara D’Urso ferma a poco più del 13% di share.  (https://www.blogsocialtv.com/2019/10/09/barbara-durso-dopo-il-crollo-degli-ascolti-mediaset-corre-ai-ripari/)

Altro successo Alberto Angela con “Ulisse, il piacere della scoperta” la cultura entra nelle case degli italiani, sbaragliando anche “Amici Celebrities” clamoromente sopra ogni aspettativa con uno share intorno al 19.7%  e 3.821.000 spettatori per una trasmissione di divulgazione scientifica non si era mai visto.

Porta a Porta in seconda serata, la fa da padrona con le puntate evento come quella andata in onda ieri sera, il confronto tra i due Matteo, Renzi/Salvini che ha tenuto incollati in video il 25.4% dei telespettatori, una  puntata commentatissima sui social, che ha fatto il pieno con la grande professionalità di Bruno Vespa, altra trasmissione degna di nota sicuramente “Top – Tutto quanto fa tendenza” il team guidato da Angelo Mellone è cresciuto notevolmente nonostante l’ora tarda ha raggiunto anche il 12% di share confermando il trend delle scorse edizioni.

Fontal