DETTO FATTO: ASCOLTI IN CRISI LA BELLEZZA NON BASTA

Bianca Guaccero Detto Fatto
Bianca Guaccero Rai2

Detto Fatto il format in onda su Rai2, nel pomeriggio dal lunedì al venerdì non decolla, ormai la trasmissione si è avvitata sotto il 5% di share, si pensava che la colpa fosse di Carlo Cracco che con il suo cooking segnava il 3% di share, ma purtroppo non è così, nonostante la ricollocazione al vecchio orario, tutto è rimasto uguale.

Bianca Guaccero,  non c’è una settimana che non è sui giornali e quotidiani, non riesce ad uscire dall’empasse ascolti, nonostante i suoi sforzi nella dizione, sorrisi, salti e gag non si smuove l’Auditel, il risultato è sotto gli occhi di tutti i massimi commentatori tv, tanta la simpatia che riscuote l’attrice italiana, alla conduzione nel format di Rai2 ormai da due stagioni.

A questo punto resta incerto il suo futuro da conduttrice, un miracolo servirebbe, il Direttore di rete Carlo Freccero ormai è prossimo alla pensione per sopraggiunti limiti di età (72 anni)  le decisioni per i prossimi palinsesti di luglio 2020 saranno presi dalla nuova Direzione.

Come attrice stimatissima, la sua bellezza tipica delle ragazze della nostra bell’Italia del sud, ma purtroppo la conduzione è una delle professioni più difficili in questo momento in Italia, basta poco per finire nell’occhio del ciclone della stampa.

Su Oggi qualche giorno fa aveva dichiarato, dribblando il tema ascolti,  di essersi considerata spesso un brutto anatroccolo: “A volte mi sento ancora così. Però ho imparato a volere bene ai miei difetti: ho il seno piccolo, il fondoschiena abbondante e i piedi troppo piccoli”.

Tra l’altro aveva aggiunto nell’intervista che le donne dovrebbero imparare a farsi scivolare le critiche addosso e a pensare che l’apparenza non è tutto, su questo non ci piove ma la materia ascolti purtroppo misura la capacità di un format di quanto vale in termini pubblicitari, e Rai2 potrebbe fare molto di più e lo ha dimostrato arruolando Simona Ventura in rete che sta in prima serata con il “Collegio” facendo impennare gli ascolti sopra il 10% di share.

Si spera in un rialzo dello share da qui fino a maggio 2020, questo garantirebbe un’altra stagione alla Guaccero nel piccolo schermo, una conduttrice in erba ma dall’altra parte una brava attrice.

Fontal