MI MANDA RAITRE: RECORD STORICO CON SALVO SOTTILE

Salvo Sottile - record storico per Mi Manda RaiTre
Salvo Sottile - record storico per Mi Manda RaiTre

Mi Manda RaiTre” lo storico format della rete guidata da Stefano Coletta, ieri raggiunge un record straordinario nella versione quotidiana, in onda dal 2012 di mattina mai aveva raggiunto questo risultato il 9.3% di share con 478.000 spettatori, dal 2016 guidato da Salvo Sottile il giornalista e conduttore tra i più completi della televisione italiana con 28 anni di esperienza nel piccolo schermo, che ogni volta su twitter ringrazia tutta la sua formidabile squadra di lavoro di Rai Tre.

Un risultato ragguardevole per una trasmissione di nicchia, che si scontra la mattina con talk show che costano 10 volte di più, Sottile un anchorman buono per tutte le stagioni ne ha fatta di strada, il suo debutto avviene nel 1992 nel Tg5 di Enrico Mentana e poi un successo dopo l’altro, uno tra tanti “Quarto Grado”  su Rete 4 che solo con il conduttore palermitano raggiunse il 10% di share, un sogno per Gianluigi Nuzzi che si è attestato negli ultimi anni intorno al 6% .

Mi Manda RaiTre“, il format che si  occupa della difesa dei diritti dei consumatori che è incentrato  sulla denuncia degli sprechi della pubblica amministrazione, ritardi nell’attuazione delle liberalizzazioni, percorsi non trasparenti che regolano l’accesso al mondo del lavoro e truffe ai cittadini, da anni sta fidelizzando grazie alla conduzione azzeccata nuovi telespettatori.

Dopo il successo di “Prima dell’Alba” andato in onda per due stagioni in seconda serata sempre su RaiTre sfiorando il 7% di share, Salvo Sottile inanella un’altro brillante risultato, “la domanda sorge spontanea” come diceva Antonio Lubrano proprio a Mi Manda RaiTre 30 anni fa, dove verrà ricollocato e promosso a pieni voti il conduttore siciliano ai prossimi palinsesti Rai di Luglio 2020?

               Marco Ferraglioni