STRISCIA LA NOTIZIA: SENZA LA MANZINI PERDE IL 4% DI SHARE

Michelle Hunziker e Gerry Scotti
Striscia la Notizia, dopo il successo ottenuto la scorsa settimana dall’inedita coppia Scotti-Manzini, inizia a perdere colpi, Francesca Manzini è stata una era rivelazione per la striscia quotidiana, che ha salutato venerdì scorso la sua partecipazione con il 18.9% di share, nonostante i telespettatori seguano con interesse gli aggiornamenti sul coronavirus.
Purtroppo il nuovo giro di valzer dietro al bancone di Striscia la notizia, di ieri sera non ha ottenuto i risultati sperati, la Hunziker dopo le uscite infelici su Sanremo non ottiene più il successo di un tempo.
Tanto per snocciolare i dati ieri in esordio in access prime, Canale 5 con “Striscia la Notizia” ha segnato il 16.9% di share, Michelle Hunziker  anche se ancora giovane inizia ad essere un personaggio televisivo  bollito.
Lunedì 2 Marzo in esordio Francesca Manzini con Jerry Scotti avevano segnato il 20.9% di share e incollato al video 5.776.000 telespettatori con punte oltre il 23.5% di share, un ottimo risultato considerando che la Manzini è un nuovo personaggio del piccolo schermo, conosciuto per lo più in Radio e per la sua spettacolare interpretazione nei panni di Mara Venier, suo cavallo di battaglia.
La quinta edizione  consecutiva della coppia formata da Michelle Hunziker e Gerry Scotti, non ha riscattato il successo delle scorse edizioni, fermo restando che i due hanno condotto insieme 75 puntate, nonostante Michelle in anteprima aveva dichiarato:  “Oggi più che mai tornare dietro al bancone di Striscia con il pensiero e la speranza di alleggerire e portare della sana allegria alle serate degli italiani insieme a Gerry Scotti, mi rende incredibilmente orgogliosa. Evviva Striscia sempre”.

Si spera naturalmente che la coppia, cambi repertorio e il gruppo autorale faccia risollevare gli ascolti, con i numeri di un tempo.

Marco Ferraglioni