LORELLA CUCCARINI: VIA DA RAI 1? LA RICONFERMA DIETRO L’ANGOLO

Lorella Cuccarini

La showgirl tornata su Rai1 la scorsa estate, condusse gli speciali di Linea Verde in prima serata e  poi alla guida insieme ad Alberto Matano  l’edizione invernale de “La vita in diretta”, secondo alcuni giornalai sarebbe ad un passo dalla mancata riconferma per ragioni che sembrerebbero esulare da quelle strettamente editoriali?

Come sempre ci sono chi  delle scelte editoriali tira in ballo quelle politiche, niente di più falso, la Cuccarini una che  ha 35 anni di tv  alle spalle di onorata carriera, un grande successo, la più amata dagli italiani per molti anni, in questi giorni sono comparsi sui social molti hastag che  riguardano proprio la conduttrice romana, come: #lorella cuccarini #cuccarini e sopratutto #iostoconLorella.

C’è da premettere che questa emergenza Covid-19, ha messo in ginocchio il settore della pubblicità e così anche i media ed in particolare il mondo della Tv, che vive di pubblicità, probabilmente in molti non potranno pagare l’abbonamento alla televisione  di Stato, il compito dell’Ad Fabrizio Salini è quello di far quadrare i conti d’intesa con i Direttori di rete ha dovuto mettere in piedi  i palinsesti del 2020/2021 come un padre di famiglia,  dove le entrate e le uscite devono quadrare.

Molte le trasmissioni cancellate, “La Prova del Cuoco“, “Vieni da Me” tante per citarne qualcuna, molti i conduttori che dovranno reinventarsi Salvo Sottile, epurato da “Mimanda RaiTre” che ha condotto egregiamente portandolo in 4 stagioni, la trasmissione dal 3% al 10% di share.

Nonostante i tromboni che si rincorrono su molti giornali e siti che trattano di televisione che danno per certa la sua epurazione, non è  proprio sicuro che la Cuccarini sia epurata da “Vita in Diretta” e in particolare dalla Rai, anche perché il  suo talk è da febbraio che le sta dando di santa ragione alla D’Urso  e al suo “Pomeriggio Cinque“, in onda in contemporanea su Canale 5 segnando oltre il 16% di share, un grande risultato per la coppia Matano/Cuccarini.

Dal Cda del 17 giugno scorso della Rai, è vero che è emersa una strategia che in qualche modo da un taglio ai compensi degli artisti e conduttori del 20%, saltano le ospitate pagate dei giornalisti gossipari e  un taglio massiccio a molti format, con una impostazione editoriale incentrata sull’attualità,  ma difficilmente potrà saltare la collaborazione della conduttrice Lorella Cuccarini una tra le più amate, trasversalmente da tutte le generazioni di pubblico.

I suo fan per il momento possono dormire sonni tranquilli, per avere la conferma o meno, bisogna aspettare i palinsesti dei primi giorni di luglio della Rai, di viale Asiago  in Roma, sicuramente non è un momento facile  da gestire per il settimo piano di Viale Mazzini.

Marco Ferraglioni